Chiara Party Planner

Matrimonio: sogno e realtà!

Posted on: 18 febbraio 2013

Ciao a tutti !! Inizio questo post con una bella frase di un’amica: un WP è come un direttore d’orchestra, non suona nessuno strumento ma fa in modo che la sinfonia sia perfetta e che ogni strumento sia valorizzato al momento giusto!

Oggi mi piacerebbe parlarvi di matrimonio!   -Premetto che non mi sto per sposare!! ..mi sento un po’ troppo giovane per il grande passo!! ..anche se.. beh.. sognare è lecito! 🙂 –

Questa mattina mi son svegliata pensando al matrimonio. Nel mio lettuccio, pensavo a quanto e quando iniziare a mettere via i soldi per un matrimonio. Calcolando che uno stipendio netto medio si aggira sui 1000 euro (chi più chi meno.. la media è 1000. Assurdo lo so! Dato che le spese si aggireranno sugli 900, se non 1000 euro mensili, il gruzzoletto che si mette da parte.. dov’è?? ) e si inizia a pensare al matrimonio intorno ai due anni prima della data, è necessario metterli via da subito! Quindi mi son fatta un calcolo mentale. 2 mila euro circa di stipendio a coppia, di cui 1000 se ne vanno per le spese, si può pensare di tenerne da parte 500/600 e 400/500 metterli a fondo cassa per il matry. Ma a fine dei due anni, non è che il gruzzoletto sia poi così tanto! Siamo intorno ai 10/12 mila euro! Che per un matrimonio, non è poi un gran che!!

Prima cosa da decidere quando si organizza un matrimonio sono: periodo/data del matrimonio (se ci si sposa in settimana il costo dei vari fornitori molto spesso è inferiore rispetto allo sposarsi il venerdì, sabato e domenica), numero invitati, tipologia di matrimonio (religioso, civile, simbolico) e stile/tipologia del ricevimento (atmosfera formale, informale, pranzo seduti, pranzo a buffet, ecc.)

Da qui si determinerà il budget per il matrimonio. Soprattutto a seconda della tipologia di stile scelto e dal numero degli invitati!

Vediamo le voci di spesa di un matrimonio:

Ricorda che sono cifre molto variabili. Tutto dipenderà dal peso che si vuol dare alla voce. Perché se la location ha un panorama e un giardino o interni molto belli, magari si punterà più sul fotografo che sulla musica. Oppure se si preferisce una musica classica durante il pranzo e una più commerciale/disco la sera il costo sarà diverso rispetto ad avere un unico artista per tutta la giornata.

Ricorda anche che un prezzo alto non è per forza sinonimo di qualità e un prezzo troppo basso ha qualcosa di diverso rispetto ad un prezzo medio. Il basso prezzo può essere determinato da molte cose, in primis l’esperienza! (poi anche altri aspetti)

 

LOCATION E CATERING -> ci sono location che fanno pagare l’affitto. Mentre altre, soprattutto se hanno il catering interno, fanno pagare solo il menù a persona. I prezzi per un catering variano tra i 50 e i 200 euro a persona. (all’incirca.. poi si può trovare a meno e più)

ABITO DA SPOSA -> in base al proprio budget ci si focalizzerà su un atelier di marca, atelier non di marca, atelier con abiti già confezionati oppure la sarta. Come prezzi si aggirano tra i 800/1000 fino ai 3/4 mila euro.

ALLESTIMENTO -> dipende dallo stile scelto e dall’importanza che vi si dà.

FOTOGRAFIA E VIDEO -> si trovano vari preventivi. Da ricordare che non sempre il più alto vuol dire massima qualità e che un budget troppo basso ha molto probabilmente carenza da qualche parte! Le cifre sono diverse e più varie: si possono trovare preventivi da 500 euro, da 1000, da 1500 o più. Tutto varia a seconda di ciò che si vuole. Attenzione qui a vedere cosa è compreso! Quante stampe, tipologia di album, ecc.

MUSICA -> esistono anche qui vari preventivi. A partire dai 200/300 euro fino ai 1000 e passa euro. Varierà a seconda di ciò che si vuole.

CANCELLERIA (save the date, partecipazioni, menù,..) -> il costo varierà a seconda di quanta importanza si vuol dare a questa voce e dallo stile scelto per il matrimonio. Si possono fare da soli e stampare in copisteria, oppure per qualcosa di più professionale ci sono i negozi di bomboniere, le tipografie, le grafiche/design oppure vari siti internet.

BOMBONIERE -> il loro costo varia a seconda dell’importanza che si dà alla bomboniera. Possono essere utili (vino, marmellata, cioccolata ecologica), equosolidali o classiche. Può essere una spesa minima o più sostanziosa.

ABITO SPOSO -> Ci sono atelier, abiti già confezionati oppure la sarta.

SERVIZI e ACCESSORI VARI -> regalo testimoni, cuscino per le fedi, cake topper, acconciatura sposa, anelli, servizio baby sitting/animazione, fuochi d’artificio, ecc. Avranno un costo a seconda dell’importanza che si dà all’accessorio o servizio.

In conclusione esistono tante voci. Facendo un piccolo calcolo, su un budget di 12000 euro e 100 invitati presenti, le voci potranno essere divise così: 5/6 mila andranno per catering e location, 1500/2000 euro per allestimento, 1500 euro per l’abito sposa/sposo e accessori, 1200 per foto, 600 andranno per la musica, altri 600 per cancelleria e bomboniere, e il resto, 700 circa, sarà per i restanti servizi.

Ovviamente questo è un conto di base. Due sposi di quest’estate han puntato, per esempio, sul cibo e sulla musica, ma in maniera diversa dal solito. Buffet di aperitivo e antipasti con pizza e focaccia fatte sul momento, ostriche, cozze e vongole, crostacei vari, involtini e salatini vari. Poi quartetto d’archi con arpa per buffet e cena, e dj/piano bar per la serata pre e post torta.

Quindi tutto dipenderà da cosa voi, la coppia di sposi, deciderete di fare. Dallo stile dell’evento e dal peso che volete riservare ad ogni singola voce.

A me, per esempio, piacerebbe molto prender spunto dal matrimonio di quest’estate. Io punterei su una bella location, sul fotografo, servizio bimbi, musica tranquilla per il pasto e più animata per il post pranzo. Mi piacerebbe un menù con buffet di ape/antipasti, due primi serviti a tavola, carne, pesce e verdure alla griglia servito “in piedi” (ognuno si alza e prende ciò che vuole direttamente dove viene fatto), e poi un buffet di dolci.. con fontana di cioccolato!! Io amante del cioccolato non posso non avere la fontana al mio matry, no?! 🙂

Inoltre io da ragazza “eccentrica” (non è vero che lo sono.. ma sono amante del mare) mi sposerei in spiaggia! Due anni fa sono stata in Sardegna e quest’anno all’isola d’Elba.. devo solo scegliere la “mia” spiaggia.. ne ho in mente due, quindi c’è solo da scegliere il dove!! 😀

Quindi mi piacerebbe organizzare un matrimonio di giorno, sulla spiaggia (con occhiali da sole, cappellini e ventagli per tutti, più un po’ di ombra con teli e/o ombrelloni), poi pranzo in zona.

Allora.. che ne dite?? qual’è o qual’è stato lo stile del vostro matrimonio? su cosa avete preferito o preferireste puntare?

Vi saluto con qualche fotina di matrimoni simili al mio “sogno di matrimonio”

spiaggia

Photography By Kat Harris Weddings

Photography By Kat Harris Weddings

foto by Ariel Renae

foto By Ashley Therese

foto By Ashley Therese

Foto by Brooke Roberts

Foto by NameMilk & Honey

Ciao e Buona giornata a tutti !! 🙂

 FirmaBlog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Visita il sito

http://www.polveredifata.com/

Imparo da Magnolia

Annunci
Style Me Pretty : The Ultimate Wedding Blog

Just another WordPress.com site

Magnolia Wedding Planner

creatività, fantasia e un pizzico di magia

Youco Wedding Planning

creatività, fantasia e un pizzico di magia

creatività, fantasia e un pizzico di magia

Green Wedding Shoes

Wedding Inspiration, Fashion, Lifestyle, and Travel

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: